Google Website Translator

giovedì 15 dicembre 2011

Robin e Mary GRANDI AVVENTURE - L'evoluzione dei personaggi

La serie ROBIN e MARY - GRANDI AVVENTURE , è attualmente in produzione  ed è pubblicata con il nome COLLEVERDE su IL MESSAGGERO DEI RAGAZZI, diretto da Padre Riccardo Giacon. A lui tutto il nostro ringraziamento per la fiducia e il continuo supporto fornito al nostro lavoro.
La serie è iniziata circa quattro anni fa con un numero zero affidato ai disegni di Sandro Pizziolo, un giovane disegnatore di Treviso. Dopo il primo numero, però, per l'impossibilità di Sandro di sostenere la cadenza prevista, è subentrato come nuovo disegnatore ROBERTO MARINI, caro amico da tempo e collega proveniente dal mondo DISNEY, che si è subito molto appassionato alle storie diventandone in breve l'unico interprete grafico.
Roberto Marini ha dimostrato subito la sua grande professionalità realizzando la seconda storia in tempi ristrettissimi e utilizzando al volo in modo mirabile personaggi già definiti da altri (e questa è una delle maggiori difficoltà per un disegnatore).
Subito dopo, però, stimolato dal sottoscritto, rimasto decisamente sorpreso dalla sua eccezionale abilità, decisamente poco valorizzata dai personaggi Disney (tra l'altro Roberto spazia facilmente dal disegno realistico a quello fumettoso e fantastico del mondo Disney), Roberto Marini ha cominciato a modificarli e a caratterizzarli diversamente, iniziando un lavoro di maturazione che continua tutt'ora.

In particolare Marini ha definito graficamente il personaggio di Mary che, decisamente giovane e ingenua (anche se molto peperina) nella prima storia


è via via  diventata con il passare del tempo (come succede anche nella realtà, del resto)  molto più matura e sexy nelle storie successive, definita in una lunga serie di studi di cui posto qui qualche esempio.

Una storia similHorror? Perchè no?

Che ne dite di un vecchio castello, atmosfere lugubri e nebbiose e poi lupi ululanti, morti che risorgono, ecc. ecc.? Ecco quindi una storia di quelle che avremmo sempre voluto leggere con il tetro castello, un vecchio scettro da trasportare e, ovviamente, le forze del Male (notare la M maiuscola) che cercano di mettersi in mezzo.




E poi la Banda Volponi, i vampiri, i parenti serpenti, i morti redivivi, uno scienziato pazzo, le tombe, la nebbia, i lupi...ce n'è abbastanza?
Direi di sì. Agitare  fino a mettere insieme tutti i pezzi e leggere avidamente!

Disponibile per iPad in 94 pagine.

Dimenticavo: c'è anche un bel trailer video. Eccolo qua!



Buon divertimento!


Robin e Mary - Grande Avventura n.2 - GOLEM

La lotta contro uno strano nuovo GOLEM è l'elemento base della seconda avventura di Robin e Mary. Ancora una volta sollecitati da un un mistero da risolvere, i nostri si trovano alle prese con una macchina prodigiosa quanto pericolosa che, cadendo nelle mani sbagliate, rischia di diventare un pericolo per tutti.




Conosciamo anche un nuovo personaggio: PROSPERO BENFATTI è il prototipo dell'industriale buono, operoso e onesto che sa riconoscere il valore sociale dell'impresa e il dovere, da parte di chi detiene il potere, di agire nell'interesse della collettività, dando il giusto valore al lavoro di tutti.




Nel corso dell'avventura, Robin e Mary dovranno superare molte difficoltà e anche rischiare molto.
Solo il coraggio di Robin e del piccolo Alex consentiranno di superare la pericolosa situazione








La storia è disponibile per iPad, in 94 pagine.
Buona lettura!

Robin e Mary - Nati per le Grandi Avventure

I personaggi della serie  sono nati per portare i lettori in grandi avventure in ogni parte del mondo, del tempo e dello spazio. C'è un giovanotto aitante, agile e deciso; una bella ragazza volonterosa di imparare il mestiere di giornalista, convinta femminista e piena di iniziativa e di coraggio; tre ragazzi quasi coetanei, di etnie diverse, ma integrati e legati tra loro come fratelli...insomma personaggi capaci di rappresentare tutti, senza superpoteri (come va troppo di moda oggi) ma pieni di quelle qualità che, se ben coltivate, rendono tutti noi capaci, appunto, di grandi imprese.


I pretesti che creano le storie sono molto diversi tra loro, per storie sempre nuove e imprevedibili.
Una volta sono i frati del convento di Colleverde a richiedere l'intervento di Robin per scoprire cosa c'è sotto un misterioso oggetto trovato nei sotterranei del convento. In un'altra storia tutto nasce dal dover trasportare al sicuro un oggetto magico che si dice capace di risvegliare una stirpe di vampiri.
In un'altra ancora il fatto che Robin e Mary in persona siano stati rapiti dagli alieni ... o vengano magicamente attratti in un libro fantasy, scontrandosi con orchi, draghi e altre creature magiche.

Insomma una serie di storie tutte molto emozionanti e variegate, dove i nostri eroi risolvono i numerosi problemi incontrati grazie al loro ingegno, coraggio e decisione. Un lieto fine sempre ampiamente meritato, quindi.
Nella prima storia, un Quipu è appunto il misterioso oggetto trovato nei sotterranei del convento e che potrebbe forse portare ad un favoloso tesoro nascosto nelle Ande.
I nostri partono per trovarlo, anzi per inseguire la Banda Volponi (i cattivi) che, avendo rubato il quipu agli ingenui frati, potrebbero trovare il tesoro per primi.

Qui sotto, la copertina della relativa applicazione che contiene la storia di ben 96 pagine appositamente montate e ottimizzate per l'iPAD.



Sul Catalogo, selezionate l'elenco delle storie di Robin e Mary per saperne di più e visionare le prime dieci pagine della storia di cui esiste anche un bel trailer video che inserisco anche qui





Saranno graditi i Vostri commenti.
Buona lettura!

Inizia una nuova avventura

Salve a tutti!
Dopo l'esperienza positiva della prime due applicazioni pubblicate sull'Apple Store, il passo successivo è il riordino e la pubblicazione di tutte le nostre storie indipendenti, quelle cioè non create in esclusiva per TOPOLINO, WINX, Bonelli o altri Editori, comprese quelle che stiamo realizzando anche attualmente.
Finalmente, grazie alle nuove tecnologie, questo è possibile senza grossi investimenti, e grazie solo al nostro lavoro.
Lo dobbiamo a noi stessi, perchè è piacevole ripercorrere la lunga strada fatta, lastricata di storie e di disegni, ma anche ai nostri affezionati lettori che ce lo hanno chiesto e che non vorremmo deludere.
Inoltre tanti (speriamo) nuovi lettori potrebbero scoprire i personaggi che hanno così tanto caratterizzato la nostra attività professionale e magari divertirsi leggendo le loro storie, secondo noi ancora attuali e divertenti.
In fondo i principi di onestà, amicizia e buon umore che le hanno ispirate sono per noi sempre più che validi.
E' un grosso sforzo editoriale per dei semplici autori, ma, come abbiamo detto, visto che le nuove tecnologie lo consentono, è anche una grande possibilità per crearci nuove strade e trovare nuovi modi di fare fumetto. Anche se sono passati molti anni dal nostro esordio, infatti, non abbiamo certo finito qui!


Questa qui sopra è la copertina della prima applicazione per iPad che potete trovare sull'Apple Store e che contiene le prime due storie di Capitan Rogers. Se avete l'iPad la potrete acquistare ad un prezzo ragionevole cliccando qui





Questa invece è la copertina della seconda, con le storie 3 e 4.
Anche se non vorrete acquistarle, su questo sito ne verranno comunque pubblicate alcune pagine ognuna, sufficienti per farsi un'idea del contenuto e della qualità delle storie. Le pagine sono ottimizzate per l'iPad, ma sono ben visibili anche sul web con un normale computer.
Man mano seguiranno tutte le altre, come potrete vedere dal CATALOGO pubblicato sempre su ComicsBay. Ovviamente il lavoro è "in progress", come si dice, ma questo è lo standard che vorremmo applicare a tutto quello che seguirà e che verrà pubblicato anche in altre lingue.
Ne verrà fuori una bella collezione, mi pare, che io per primo sto riscoprendo con grande piacere, rivivendo le difficoltà e i dubbi creativi di quando ho scritto le storie (alcune "partorite" davvero con grande fatica) , ma anche lo stupore e la soddisfazione nel vedere come il Grande Cavazzano le aveva interpretate e rese visibili sulla carta.
Attendo con curiosità e interesse le Vostre opinioni.

Intanto Grazie e a presto!

Giorgio Pezzin

Comunicato Stampa: Nasce Comics Bay

Sulla frontiera dell'Avventura Digitale oggi nasce ufficialmente Comics Bay, www.comicsbay.com, lo strumento che racchiude tutta l'esperienza di Giorgio Pezzin nel tentativo ormai decennale di realizzare il sogno di tutti gli autori: rivolgersi direttamente al Lettore facendosi giudicare solo dal lettore stesso, senza filtri o intermediazioni.
Realizzato interamente da Pezzin, Comics Bay è un sito pensato appositamente per i tablet come l'iPad; la navigazione è semplicissima, con pochi grandi bottoni che vanno subito al sodo. Un CATALOGO presenta tutte le serie e poi tutte le STORIE di ciascuna serie.
Per ogni storia sono previste alcune pagine di anteprima e poi i collegamenti per poterle acquistare per i vari dispositivi o anche su carta. Per il momento le storie disponibili sono in italiano e solo per l'iPad, ma in futuro ci saranno edizioni in varie lingue e per i vari sistemi operativi, solo aggiungendo i bottoni di opzione.
Esiste anche un blog dedicato dove i lettori potranno commentare le storie ed esprimere i loro giudizi e contributi.
Ovviamente questo è solo l'inizio di un lungo cammino: le storie che verranno man mano pubblicate sono per il momento quelle di cui Pezzin e i suoi colleghi disegnatori possiedono i diritti di pubblicazione: Capitan Rogers; Smalto e Jonny, Walkie e Talkie, Oscar e Tango, Il Mondo di Meg; Robin e Mary Grandi Avventure... sono più di cento le storie in programma, che si potranno leggere perfettamente restaurate e rimontate appositamente per l'iPad e i nuovi dispositivi.  Ma sono previste nuove storie e poi racconti illustrati, animazioni, romanzi, giochi e tutto quello che ci verrà consentito dai meravigliosi nuovi strumenti dell'edizione digitale.
L'impresa è aperta ad altri autori che vorranno pubblicare con le stesse modalità, portando nuove idee e unendo le forze per diffondere l'iniziativa. Grazie in anticipo a tutti coloro che decideranno di apprezzarla e sostenerla.